November 1st, 2008

A me lezione piace farla in aula

Mi piacerebbe spendere qualche parola riguardo ciò che sta accadendo nella mia università. Nello specifico, sul fatto che il mio insegnante di grammatica cinese sia un emerito imbecille. Lungi da me negare a costui il sacrosanto diritto di manifestare e protestare contro il nuovo decreto legge. Trovo tuttavia inaccettabile un ricatto del tipo "Dovete venire alla lezione in piazza con me, perché non sarà una cosa dimostrativa: farò tutta la grammatica dell'unità 6". In questo modo anche chi non condivideva la sua opinione, si è trovato costretto - onde non avere lacune nel programma - a seguirlo. Certo, non il sottoscritto. Io me ne sono tornato a casa (oltretutto diluviava!). La cosa però mi infastidisce lo stesso. D'altronde è risaputo che per la sinistra italiana la democrazia è una bella cosa solo quando tutti la pensano come loro.